Sei in Archivio

Comune

Rimessa a nuovo la pista ciclabile Baganzola-Parma

04 giugno 2014, 20:01

Rimessa a nuovo la pista ciclabile Baganzola-Parma

Comunicato stampa del Comune di Parma


Si è conclusa nei giorni scorsi anche la manutenzione della pista Baganzola – Parma, realizzata nell’ambito degli interventi che hanno coinvolto anche le piste ciclabili di viale Villetta, Via Baganza e Via Mantova.

Il sindaco Federico Pizzarotti e l’assessore alla viabilità e ambiente Gabriele Folli l’hanno collaudata personalmente con la bici da città ad una velocità quasi da cicloturisti: Piazza Garibaldi – Baganzola 6,4 chilometri in 25 minuti. E al ritorno sono stati ancora più veloci.

“E’ un intervento di modeste dimensioni dal punto di vista economico ma molto significativo, richiesto e atteso da tanti cittadini e realizzato in accordo con FIAB Bicinsieme – osserva l’assessore Gabriele Folli - ora, senza correre, si va in mezz’ora dal centro di Parma alla frazione di Baganzola, senza rischi, pedalando in mezzo alla natura”.

In questo caso si è trattato di un intervento straordinario nel tratto di circa 500 metri sotto i tre sottopassi TAV, Autostrada e Complanare.

Il tratto ciclabile, che corre praticamente a lato dell’alveo del torrente Parma è nato con diverse problematiche che ne hanno compromesso l’agibilità. Finora non era mai stato oggetto di adeguata manutenzione e si presentava intransitabile, pieno di terra e limo portato dal torrente.

L’intervento è consistito nella totale rimozione della terra e limo, nella realizzazione di nuovi controargini in terra riportata e nella creazione di sbocchi per l’acqua piovana in pendenza verso il torrente.  

Già nei giorni scorsi, numerosi ciclisti e pedoni hanno mostrato apprezzamento per l’intervento fatto e si sono dimostrati compiaciuti di poter finalmente percorrere quel tratto di ciclabile che collega Baganzola a Parma.  

La pista ciclabile è ubicata sull’argine da Baganzola, attraversa i tre sottopassi (è il punto più delicato), risale poi sull’argine e prosegue fino al Ponte Nord dove si innesta sulla parte terminale verso Via Reggio.

Il fondo è interamente in asfalto e il verde pubblico laterale è tenuto in manutenzione dal Global Service.
 
Il costo dell’intervento è stato di € 7.500 euro, ricompresi nei 59.000 €  dell’intervento complessivo che ha riguardato anche le ciclabili di Viale Villetta, Via Baganza e Via Mantova.