Sei in Archivio

Baseball

Lino's Coffee: arriva Toledo

di Gianluigi Calestani -

05 giugno 2014, 21:09

Lino's Coffee: arriva Toledo

Comunicato stampa 


Il Parma baseball ha annunciato il nome del lanciatore straniero che affiancherà Josè Sanchez e Jesus Yepez nella seconda fase dell’Italian Baseball League. Si tratta del trentunenne venezuelano Jean Carlos Toledo, giocatore ben conosciuto dall’allenatore Munoz che ne ha suggerito l’ingaggio.
«Credo sia il tipo di lanciatore di cui avevamo bisogno – spiega il tecnico ducale -. Nel girone di semifinale giocheremo tre partite ogni settimana e due di esse saranno aperte all’utilizzo di lanciatori stranieri. La mia intenzione è quella di usare Sanchez e Yepez come lanciatori iniziali e quindi la scelta è caduta su un lanciatore in grado di chiudere le due partite».
Nelle ultime stagioni Toledo si è imposto come uno dei migliori «closer» della Lega venezuelana. Ottima la sua Winter League 2013-14 con i Caribes de Anzoategui: utilizzato come rilievo per 32.1 riprese, ha chiuso la stagione con il record di cinque vittorie, una sconfitta e quattro salvezze e con la significativa media pgl di 2.78. Numeri davvero interessanti e nettamente migliori di quelli ottenuti nella sua prima stagione italiana.
Nel 2011 Toledo fu infatti protagonista della sfortunata stagione del Novara, chiusa dai piemontesi con tre sole vittorie in trentasei partite. In quel campionato il nuovo straniero del Lino's Coffee venne utilizzato soprattutto come lanciatore partente, ruolo lontano dalle sue caratteristiche tecniche, e chiuse la regular season con due vittorie, sei sconfitte ed una media pgl pari a 5.34. Una stagione che però non fa testo.
«Toledo giocava in una squadra davvero debole che non gli garantiva alcun supporto difensivo - afferma Munoz -. I suoi successi e suoi numeri in Venezuela e in Messico parlano chiaro».
Nel 2011 Toledo ha infatti vinto l’impegnativo campionato del proprio paese e negli anni successivi si è imposto tra i migliori lanciatori della lega messicana con le squadre dei Pericos di Puebla e dei Petroleros di Minatitlan.
«Toledo possiede lanci davvero pesanti con la palla che viaggia a 90-91 miglia orarie – dichiara Munoz -. Nel suo repertorio può vantare lanci efficaci come sinker, cutter e split finger».
Il nuovo lanciatore straniero del Lino's Coffee dovrebbe raggiungere l’Italia nei prossimi giorni, una volta risolti i problemi relativi alla concessione del visto d’ingresso e alla prenotazione dei voli.
«Nell’ultimo mese si è allenato con continuità e dovrebbe quindi arrivare a Parma in buone condizioni di forma – conclude Munoz -. Contro il Nettuno farò qualche prova in vista della seconda fase della stagione e utilizzerò Yepez come lanciatore iniziale per cinque o sei riprese allo scopo di fargli riprendere il giusto ritmo».
L’ingaggio di Jean Carlos Toledo riempie la quarta casella relativa ai visti per i giocatori stranieri: ne rimane disponibile ancora uno che potrebbe essere utilizzato per rinforzare l’ordine di battuta con un giocatore in grado di produrre valide e punti.