Sei in Archivio

Valceno

Varsi piange il vicesindaco Osvaldo Ghidoni

Fu primo cittadino dal 2009 al 2014. Nonostante la malattia era sempre presente agli eventi pubblici

di Erika Martorana -

19 luglio 2014, 20:05

Varsi piange  il vicesindaco Osvaldo Ghidoni

Varsi e l’intera Valceno piangono per la morte del vicesindaco ed ex primo cittadino Osvaldo Ghidoni, che si è spento ieri pomeriggio, attorno alle 17.30, all’età di 74 anni, dopo un lungo ricovero all’ospedale Maggiore di Parma.
Stimato e conosciutissimo ha lottato con tutte le sue forze, si è opposto con infinito coraggio al male che da ben due anni lo stava lentamente divorando, e ha fatto tutto questo senza mai abbassare la testa.
Nonostante il forte affaticamento e il dolore fisico, Ghidoni non ha mai voluto affliggersi, decidendo di continuare ad adempiere ai suoi doveri, rimanendo saldamente sulla poltrona di sindaco e dando così il via alla dura battaglia personale.
«Non è mai voluto mancare a nessuna occasione - ricorda con affetto il suo gruppo politico -, la stanchezza non lo ha mai fermato, possedeva una forza di volontà senza eguali».
Era il suo grande amore per la vita a spingerlo ad andare avanti, a non mollare.