Sei in Archivio

La segnalazione

"Case Gherardi da un mese senz'acqua potabile"

La protesta di residenti e villeggianti della frazione di Varsi. "E la strada è piena di buche"

21 luglio 2014, 14:48

Parlno del "grave disagio che  stanno subendo a causa della mancata erogazione dell'acqua potabile da più di un mese". Sono i residenti e i villeggianti di gli abitanti di Case Gherardi, frazione di Varsi, che hanno già interpellato con una lettera "chi di dovere": Consorzio Bonifica Montana, Montagna 2000, Comune di Varsi, Provincia di Parma.
"Siamo un gruppo di famiglie residenti e non, nella zona Gherardi e dintorni. Se pur con vivo rincrescimento siamo costretti a portare alla vostra attenzione lo stato di degrado raggiunto in questi anni sia dall'erogazione dell'acqua potabile, sia alla viabilità. Siamo consapevoli delle difficoltà che attraversano i comuni e gli enti locali, ma forti dei tributi da noi versati, ci rivolgiamo a codesto Ente perchè assicuri una più efficace e tempestiva manutenzione alle condotte idriche ed ad una accurata pulizia del serbatoio,perchè la dispersione dell'acqua infatti fa si che specie nei due mesi estivi ben poca ne esca dai rubinetti, ed all'unica strada di accesso, le buche infatti ci costringono ad un pericoloso slalom per salvaguardare le ruote. Manifestiamo inoltre una forte preoccupazione per il movimento franoso di questi ultimi mesi che a nostro avviso non ci fa stare tranquilli. Chiediamo, quindi, con forza un po' più di attenzione per queste zone che noi ci sforziamo di tenere vive, nonostante i recenti avversi eventi naturali."