Sei in Archivio

Ministero dell'Istruzione

Lavori di messa in sicurezza per 16 scuole parmensi

A Parma, Traversetolo, Collecchio e Sissa finanziamenti da 100mila euro

01 agosto 2014, 18:41

Lavori di messa in sicurezza per 16 scuole parmensi

Sono 123 gli istituti dell’Emilia Romagna interessati da #scuolesicure, il piano per l’edilizia scolastica varato del Governo. Da oggi, sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sono presenti gli elenchi delle prime 1.639 scuole che saranno interessate da interventi di messa in sicurezza ed agibilità.
Nel dettaglio, sul territorio emiliano-romagnolo, gli interventi finanziati - per un valore complessivo di 11.586.455,89 euro - riguardano 7 scuole della provincia di Piacenza, 16 della provincia di Parma, 9 della provincia di Reggio Emilia, 32 della provincia di Modena, 10 della provincia di Bologna, 21 della provincia di Ferrara, 8 della provincia di Ravenna, 12 della provincia di Forlì e 8 della provincia di Rimini.
«Grazie ai 400 milioni della delibera Cipe dello scorso 30 giugno - si legge in una nota - saranno coperti 1.639 interventi che erano rimasti esclusi dal cosiddetto 'decreto del Farè.Le aggiudicazioni avverranno con iter agevolato per consentire una rapida partenza delle opere che hanno un valore medio di 160.000 euro. Sindaci e presidenti di Provincia saranno, per queste procedure, commissari straordinari».
Per l’assegnazione degli interventi, si legge ancora, «ci sarà tempo fino al prossimo 31 dicembre: la riunione odierna del Cipe - chiosa la nota - ha infatti deliberato la proroga dalla scadenza iniziale del 30 ottobre 2014 alla nuova scadenza del 31 dicembre».

Ecco l'elenco delle 16 scuole parmensi che usufruiranno dei finanziamenti