Sei in Archivio

FIDENZA

Scuole più sicure: lavori alla Collodi e alla Ongaro

Adeguamento antincendio e bonifica dall'amianto

di Annarita Cacciamani -

08 agosto 2014, 22:47

Scuole più sicure: lavori alla Collodi e alla Ongaro

Le scuole elementari Collodi e Ongaro diventano più sicure: sono, infatti, in corso in entrambi gli istituti alcuni interventi di completamento e adeguamento normativo. Il progetto, elaborato dai tecnici del settore Lavori pubblici del Comune di Fidenza, prevede interventi sostanzialmente finalizzati al completamento dell’adeguamento normativo di entrambe le scuole, e, in particolare, l’adeguamento antincendio per ottenere i Certificati di prevenzione incendi, il completamento della bonifica dell’amianto e l’abbattimento delle barriere architettoniche.
Entrando nei dettagli, per quanto riguarda la scuola Ongaro, in via Caduti di Cefalonia, sono previste alcune opere di adeguamento antincendio. Come, ad esempio, la modifica del sistema di vie di uscita della palestra, con sostituzione dei maniglioni antipanico sulle porte già esistenti, e la modifica e l’integrazione della segnaletica di sicurezza, in particolare quella relativa alla palestra.
Più complesso è, invece, l’intervento che sta riguardando la scuola Collodi, al quartiere Luce. E’ prevista, per esempio, la sostituzione dell’attuale controsoffitto della palestra con un controsoffitto antincendio, a protezione della copertura della palestra stessa. Contestualmente verrà rinnovato il sistema di illuminazione, con l’installazione di nuove apparecchiature adeguate all’illuminazione sportiva e integrate nel nuovo controsoffitto.
Tanti altri sono i piccoli interventi previsti, fra i quali particolare importanza riveste la realizzazione di un ascensore nell’atrio principale della scuola. I lavori, programmati nei mesi scorsi, avranno un costo complessivo di 200 mila euro, Iva inclusa.
«Sono opere necessarie e richieste dalla legge – ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici Davide Malvisi - . Sono lavori importanti per la sicurezza, la crescita e la tutela dei nostri bambini e la fruibilità degli edifici scolastici. Come amministrazione, riteniamo importantissimo rendere le scuole il più possibile moderne e sicure per la serenità dei ragazzi e delle famiglie. Cercheremo di mantenere alti gli standard di sicurezza e i livelli di manutenzione. Il grande obiettivo rimane il nuovo polo scolastico».