Sei in Archivio

QUARTIERI

Vandali in piazzale Maestri: la panchina finisce in strada

Da tempo l'area è nel mirino di gruppi di ragazzi che sporcano e fanno danni

di Giovanna Melli -

21 agosto 2014, 19:12

Vandali in piazzale Maestri: la panchina finisce in strada

Una marachella fastidiosa, di quelle che all’inizio fanno sorridere, ma che creano anche un po’ di malumore e disagio fra chi lo scherzo è costretto a subirlo. L'altra notte, in piazzale Maestri, qualche anonimo buontempone ha spostato uno dei tavoli di legno (con relative panche) presenti di fronte all'edicola, piazzandolo in strada, proprio sopra le strisce pedonali. Uno scherzo notturno, probabilmente fatto da alcuni gruppi di ragazzi che frequentano il piazzale durante la sera. Una burla che non è stata accolta di buon grado da chi frequenta il piazzale: la grossa panchina durante il giorno è spesso occupata da abitanti della zona che si ritrovano a scambiare quattro chiacchiere o per sfogliare i quotidiani.
La ragazzata è solo l'ultima di una lunga serie di «incursioni», che contrappongono i frequentatori diurni a quelli notturni. Infatti, in molti lamentano che tutte le mattine trovano immondizia sparsa qua e là per il piazzale, cartoni di pizza, lattine, bottiglie di bevande alcoliche e tanta sporcizia. E ieri, l'ultima trovata, la panchina sulle strisce pedonali. Fra gli atti vandalici, aveva fatto scalpore il potente petardo fatto esplodere la notte di capodanno all'interno della cabina telefonica del piazzale, mandandone in frantumi i vetri.