Sei in Archivio

BARDI E BORE

Rete acquedotti, al via i lavori

di Erika Martorana -

16 settembre 2014, 23:05

Rete acquedotti, al via i lavori

La società Montagna 2000 inaugurerà domani mattina due importanti impianti idrici in Valceno, rispettivamente a Bore ed a Cogno di Grezzo, nel comune di Bardi.
Come da programma, la giornata prenderà il via alle 10,30 con il primo taglio del nastro che sarà dedicato al nuovo impianto di filtrazione dell’acqua realizzato in via Borsellino, a Bore; alle 11,30, sarà invece il momento del “battesimo” dell’impianto bardigiano, situato nella località di Cogno.
«Gli interventi- ha spiegato l’amministratore unico di Montagna 2000, Guido Ramonda - rivestono particolare importanza in quanto costituiscono un ulteriore miglioramento del servizio di erogazione all’utenza di acqua potabile».
«I due impianti- ha continuato- sono stati finanziati in parte dalla Regione Emilia Romagna ed in parte dalla nostra società. L’amministrazione provinciale - ha aggiunto Ramonda - ha attivato operativamente il programma di sviluppo rurale 2007-2013, programma rurale integrato provinciale 2007-2013 e patto per lo sviluppo locale integrato 2011-2013, in cui i due interventi rientrano».
Alla mattinata saranno presenti il vicepresidente della Provincia di Parma, Pierluigi Ferrari; il presidente dell’Unione dei Comuni valli Taro e Ceno, Luigi Bassi; i sindaci Fausto Ralli e Valentina Pontremoli, insieme agli amministratori dei comuni di Bore e di Bardi; i rappresentanti di «Atersir», Giancarlo Castellani, delegato nel consiglio d’Ambito, ed Emanuela Grenti, coordinatrice del consiglio locale.
Parteciperanno, inoltre, l’amministratore unico di Montagna 2000 Spa, Guido Ramonda, ed il dirigente del servizio agricoltura della Provincia, Vittorio Romanini, oltre a tecnici e dipendenti delle ditte costruttrici degli impianti e di Montagna 2000 e ad alcuni funzionari dell’Ausl.