Archivio

Calciomercato

Goodbye Rio Ferdinand

Il difensore del Qpr, che ha fatto la storia del Manchester United, lascerà il calcio a fine stagione.

24 ottobre 2014, 23:20

Goodbye Rio Ferdinand
Un altro 'vecchietto' del calcio ha deciso di appendere le scarpe al chiodo.
 
Si tratta di Rio Ferdinand, leggendario difensore centrale che ha fatto la storia del Manchester United, ora in forza al Qpr. Il 35enne ha infatti confermato che a fine stagione darà l'addio al calcio giocato.
 
Nato a Londra, Rio Ferdinand è cresciuto nel West Ham (insieme a Lampard): con gli 'Hammers' esordì in prima squadra il 5 maggio 1996, quando Harry Redknapp lo gettò nella mischia al posto di Tony Cottee ad Upton Park, contro lo Sheffield Wednesday.
 
Dopo le esperienze con Bournemounth e Leeds United, nel 2002 approdò al Manchester United, con cui ha collezionato 450 presenze ufficiale e 8 gol... oltre a numerosi trofei: con i 'Red Devils ha vinto sei campionati inglesi, una Champions League, un Mondiale per club, una Coppa d'Inghilterra, tre Coppe di Lega e sei Community Shield.
 
In estate, dopo 12 anni all'Old Trafford, Rio Ferdinand è stato richiamato da Harry Redknapp, questa volta al Queens Park Rangers. Quasi come a chiudere un ciclo, proprio ad Upton Park, ma da avversario del West Ham, il difensore ha toccato le 500 presenze in Premier League (lo scorso 7 ottobre).

Goodbye Rio Ferdinand