Archivio

Altri sport

Novara, la Cev Cup si allontana

Si spande per un set e mezzo il profumo dell'impresa al Pala Terdoppio di Novara.

13 novembre 2014, 08:40

Novara, la Cev Cup si allontana
Si spande per un set e mezzo il profumo dell'impresa al Pala Terdoppio di Novara. L'Igor Gorgonzola, di ritorno alle competizioni europee dopo più di 10 anni, affronta con ardore la corazzata Dinamo Krasnodar, cedendo 1-3 nell'andata dei sedicesimi di finale della CEV Cup dopo un inizio più che incoraggiante. Un risultato che complica non poco il passaggio del turno delle piemontesi, che ora dovranno vincere per 3-0 o 3-1 in Russia per accedere al Golden Set decisivo. 
 
Le azzurre di Luciano Pedullà, con Kim al palleggio preferita a Signorile, gestiscono il match in apertura con piglio e sicurezza, scavando un primo solco fino al 16-10 e poi rintuzzando la rimonta delle russe di Ushakov (16-18) fino al 25-20. Anche nel secondo set la Igor resta davanti fino al secondo time out tecnico sul 16-14. Poi, come un interruttore che si sposta da 'off' a 'on', Fabiola, palleggiatrice brasiliana, comincia a orchestrare il gioco con più fluidità, affidandosi alla classe di Tatiana Kosheleva - 25 punti alla fine con 5 ace e 3 muri - e della connazionale Fé Garay - 18 con il 46%. Le percentuali in ricezione di Novara peggiorano, così anche l'efficacia in attacco, con la sola Barun a passare senza soste. 
 
Le russe prendono più rischi al servizio e effettuano il sorpasso in volata, traendo dalla rimonta una maggiore autorevolezza in tutti i fondamentali. Nel terzo set mantengono un margine sufficiente a sfiancare la rincorsa delle azzurre, nel quarto, con le due centrali Dianskaya e Podskalnaya salite di rendimento, dilagano fino al 25-15. 
 
Martedì 25 novembre in Russia la gara di ritorno. Comunque vada, non si esaurirà il percorso europeo dell'Igor Gorgonzola Novara. Il regolamento prevede infatti che le perdenti dei 16esimi di finale 'retrocedano' in Challenge Cup.
 
 
CEV Volleyball Cup: il tabellino
IGOR GORGONZOLA NOVARA - DINAMO KRASNODAR 1-3 (25-20, 20-25, 19-25, 15-25)
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Partenio 1, Klineman 16, Kim 3, Guiggi 6, Chirichella 2, Sansonna (L), Alberti, Hill 12, Barun 22, Zanette 2. Non entrati Bonifacio, Signorile. All. Pedulla. 
DINAMO KRASNODAR: Almeida De Sousa Alves 2, Shashkova 2, Kryuchkova (L), Krivets, Kosheleva 25, Filishtinskaya, Pasynkova 5, Garay Rodrigues 18, Dianskaya 10, Podskalnaya 11. Non entrati Goncharova, Bibina. All. Ushakov. 
ARBITRI: Romero MartÍnez - Moula. 
NOTE - durata set: 27', 27', 26', 23'; tot: 103'. Igor Gorgonzola NOVARA: Battute errate 12, Ace 8. Dinamo KRASNODAR: Battute errate 5, Ace 7. 
 
 
CEV Volleyball Cup: il tabellone dei 16esimi di finale
Galatasaray Istanbul (TUR) - Rocheville Le Cannet (FRA) 3-0 (25-21, 25-20, 25-21)
Olympiacos Piraeus (GRE) - VDK Gent Dames (BEL) 0-3 (18-25, 19-25, 25-27)
 
Dinamo Romprest Bucarest (ROU) - Tauron MKS Dabrowa Gornicza (POL) 1-3 (19-25, 17-25, 25-22, 22-25)
Volley Koniz (SUI) - CS Volei Alba Blaj (ROU) 3-2 (22-25, 15-25, 25-21, 25-23, 15-12)
 
Haifa VC (ISR) - Beziers VB (FRA) 13/11
Kralovo Pole Brno (CZE) - Asko Linz-Steg (AUT) 3-1 (18-25, 25-15, 25-20, 25-19)
 
Orbita ZTMC-ZNU Zaporozhye (UKR) - Dauphines Charleroi (BEL) 24/11
Naturhouse Ciudad de LOGROÑO (ESP) - Igtisadchi Baku (AZE)*
 
Khimik Yuzhny (UKR) - PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO 1-3 (22-25, 25-21, 20-25, 21-25) 
Nova KBM Branik Maribor (SLO) - Sagres Neuchatel UC (SUI) 3-2 (25-19, 24-26, 26-24, 23-25, 15-10) 
 
SK UP Olomouc (CZE) - Gea Happel Amigos Zoersel (BEL) 3-2 (25-21, 17-25, 25-16, 12-25, 15-6)
PGE Atom Trefl Sopot (POL) - Severodonchonka Severodonec*
 
Rote Raben Vilsbiburg (GER) - Lokomotiv Baku (AZE) 0-3 (17-25, 24-26, 22-25)
Calcit Kamnik (SLO) - Stella Rossa Belgrado (SRB) 0-3 (16-25, 14-25, 16-25)
 
ATSC Sparkasse Klagenfurt (AUT) - HPK Hameenlinna (FIN) 0-3 (10-25, 14-25, 17-25)
IGOR GORGONZOLA NOVARA - Dinamo Krasnodar (RUS) 1-3 (25-20, 20-25, 19-25, 15-25)
 
* ritirate
 
 
CEV Volleyball Cup: la formula
Le 32 squadre partecipanti si affrontano in un torneo a eliminazione diretta. Sono individuate e inserite in tabellone le 16 teste di serie, in funzione della posizione nel ranking europeo delle Federazioni di appartenenza.
 
Dai sedicesimi ai quarti di finale incontri di andata e ritorno, con Golden Set da disputarsi sul campo della gara di ritorno nel caso in cui le squadre abbiano totalizzato lo stesso numero di punti nel doppio confronto (il 3-0 e il 3-1 assegnano 3 punti a chi vince e 0 a chi perde, il 3-2 assegna 2 punti a chi vince e 1 a chi perde). Le perdenti dei 16esimi di finale 'retrocederanno' ai 16esimi di finale della Challenge Cup.
 
Le quattro vincitrici dei quarti di finale della CEV Volleyball Cup disputeranno il Challenge Round, affrontando - sempre in incontri di andata e ritorno con eventuale Golden Set - le 4 squadre in arrivo dalla Champions League (ovvero la 4^ e la 5^ migliori terze e le prime due migliori quarte dei cinque gironi eliminatori).
 
Le vincenti si sfideranno in semifinale, da cui usciranno le finaliste che si contenderanno il trofeo sfidandosi in incontri di andata e ritorno con eventuale set di spareggio.
 
 
CEV Volleyball Cup: le date
Sedicesimi di finale: andata 11-13 novembre, ritorno 25-27 novembre
Ottavi di finale: andata 9-11 dicembre, ritorno 16-18 dicembre
Quarti di finale: andata 13-15 gennaio, ritorno 20-22 gennaio
Challenge Round: andata 3-5 marzo, ritorno 10-12 marzo
Semifinali: 24 e 28 marzo
Finale: 7 e 11 aprile

Novara, la Cev Cup si allontana