Archivio

gusto

La ricetta del giorno - La cacciatora

Le ricette proposte da "Il Diavolo e l'Acquasanta"

18 dicembre 2014, 14:52

La ricetta del giorno - La cacciatora

Una ricetta rubata alla terza puntata de «Il Diavolo e l'Acquasanta», condotto da Sandro Piovani (il “Diavolo”) e Silvia Strozzi (“l'Acquasanta”). La trasmissione gioca sullo scontro (naturalmente scherzoso) tra la cucina tradizionale e quelle vegetariana, temi molto sentiti di questi tempi dagli appassionati del buon mangiare. In particolare in questa occasione si era parlato della “cacciatora”, una preparazione tradizionale della nostra zona. Ma la “cacciatora” è stata proposta anche in una versione vegetariana, abbinata alla polenta. Ecco di seguito le ricette realizzate da Marcello Zaccaria (chef di Academia Barilla) e da Silvia Strozzi.

Coniglio alla cacciatora
Preparazione 30 min; cottura 30 min circa. Ingredienti per 4 persone: pomodoro kg 1; 1 coniglio; olio extra vergine di oliva gr. 100; vino bianco dl. 2; 1 cipolla; 1 carota; 1 sedano; 1 spicchio d'aglio; 1 foglia d'alloro; 1 rametto di rosmarino; 1 ciuffo di salvia; sale e pepe q.b.; farina q.b.. Procedimento: spezzare il coniglio in 8 parti, salarlo, peparlo, infarinarlo leggermente e passarlo in padella con olio. In un altro tegame imbiondire la cipolla, la carota e il sedano tagliati a sottili striscioline, con il rosmarino, l’alloro e la salvia legati insieme e lo spicchio d’aglio sbucciato ed intero. Unire il coniglio precedentemente rosolato e bagnare con il vino bianco. Far evaporare il vino, unire i pomodori spellati, liberati dai semi e tritati. Proseguire la cottura unendo il brodo necessario ad ottenere una salsina piuttosto densa e aggiungendone se dovesse evaporare troppo. Servire il coniglio con abbondante salsa.

 

Cacciatora vegetariana e polenta
Ingredienti: 500 g di farina del Mulino Ferrari; 100 gr. di zucca; 100 gr. di radicchio rosso; 200 gr. di funghi misti; 1 cipolla bianca. Preparazione: fare bollire 1lt e mezzo di acqua leggermente salata, versate a pioggia la polenta e fate cuocere. Nel frattempo stufate tutte le verdure tagliate grossolanamente. Salate e pepate a piacere e servite la polenta con il sugo di verdure.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA