Archivio

dicembre 2014

Edwige Gwend: sul podio due volte

di Lucia Bandini

08 gennaio 2015, 18:55

Edwige Gwend: sul podio due volte

Con ventitre voti, Edwige Gwend è l’ultima «Atleta del Mese» del 2014: a dicembre, infatti, non sono passati inosservati i suoi successi e la giuria del premio, indetto dalla sezione di Parma dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport e dal Panathlon Club Parma, in collaborazione con la Gazzetta di Parma, Radio e Tv Parma e Banca Monte Parma, non ha avuto dubbi, inserendola tra i dodici sportivi parmensi da celebrare nel 2014.
a Gwend, judoka del gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, cresciuta nel Kyu Shin Do Kai Parma, solamente a dicembre, ha conquistato due medaglie d’argento, una al Grand Slam Tokyo e l’altra all’European Golden League Women in Russia, in una gara riservata alle società continentali più meritevoli e, con questi due risultati importanti, ha potuto chiudere un anno alla grande. Edwige Gwend, infatti, grazie a tutto quello che ha ottenuto nel 2014, si è consolidata nella top ten del ranking mondiale della categoria di peso 63 kg, dove ha raggiunto un’ottima ottava posizione, che potrà ancora migliorare quest’anno in vista di un 2016 che vedrà l’organizzazione delle Olimpiadi di Rio De Janeiro.
Ottava nel rankig, ma prima nella classifica dell’«Atleta del Mese» di dicembre: la Gwend, infatti, con ventitre voti, ha preceduto due nuotatori, Federico Bocchia, secondo, con nove voti, ed Alessia Ferraguti, terza con sei voti. I due atleti hanno fatto risultato a Riccione: Bocchia, in prestito alla Uisp Parma dal Nuoto Club 91 Parma, è arrivato secondo in vasca da 50 metri agli Italiani Assoluti Invernali; la Ferraguti, invece, è stata tra le protagoniste del girone regionale alla Coppa Caduti di Brema 2014-2015, svoltosi in vasca corta, vincendo nei 50 stile libero.