Archivio

ortogiardinobalcone

Piante e fiori di gennaio

di Mara Troni

13 gennaio 2015, 21:58

Il mese di gennaio è, senza dubbio, quello più povero di fioriture in ambienti esterni. Ecco allora che, per allietare le giornate in attesa della primavera, vengono in aiuto le piante d’appartamento dalle abbondanti fioriture ma non in grado di sopportare le rigide temperature esterne perché originarie di zone a clima caldo. In casa trovano il loro ambiente ideale quelle di origine tropicale come le immancabili orchidee, un classico che non delude mai. L’Anthurium, insolito nella forma e nei colori - tutti conoscono quello rosso ma ne esistono molti altri con brattee bianche, rosa, verdi, screziate, bicolori - con la sua presenza regala una nota intensa e calda alla casa. Sulle scale bisognerà tenere piante forti che riescono a sopportare gli sbalzi termici e tra quelle fiorite ci sono la Primula originaria della Cina, la Cineraria da fiore, una margherita colorata dalla ricca gamma di colori. I ranuncoli, sono un’altra facile opportunità per rallegrare gli ambienti non troppo caldi: sono piante dai fiori allegri e vistosi e sanno donare immediatamente la sensazione della primavera imminente. In veranda invece non potranno mancare i bulbi in vaso come i bellissimi e profumati giacinti. Di grande effetto i crocus, i narcisi belli e austeri. In veranda potranno trovare posto anche le viole cornute, profumate e coreografiche, insieme alla prima margherita di stagione l’Euryops dai fiori gialli e teneramente decorativi.