Archivio

Calciomercato

Garcia: "Destro? Giusto cederlo"

L'allenatore giallorosso ha parlato alla vigilia di Roma-Empoli: "Entro martedì arriva un attaccante più forte".

30 gennaio 2015, 16:20

Garcia:
Mattia Destro si è trasferito al Milan, ma Rudi Garcia non lo rimpiange.
 
"Mattia era giusto cederlo, è un grande attaccante e voleva più spazio - esordisce in conferenza stampa il tecnico alla vigilia di Roma-Empoli di sabato -. Ma la Roma non è ferma: entro martedì arriverà un attaccante ancora più forte. E non solo. Prima però arriva la sfida all'Empoli, da due mesi non vinciamo all'Olimpico ed è l'ora di riprenderci i 3 punti".  L'ultima vittoria casalinga risale al 4-2 all'Inter: "Dobbiamo tornare a fare i tre punti, ultimamente non ci è riuscito e come abbiamo fatto in Coppa Italia dobbiamo partire forte, passare in vantaggio e poi fare una gara piena. La voglia dei miei è tanta, e devono trasferirla subito, sul campo".
 
La Roma è in flessione? "Non sono pessimista. Siamo sempre lì, in alto, ci sono numeri importanti. Pareggiamo troppo, è vero. Ma con le forze che abbiamo, faremo cose importanti e chiedo a tutti di non avere la memoria corta". Garcia si aspetta il sostegno dell'Olimpico: "Abbiamo bisogno dei tifosi, del loro appoggio, quando le cose non vanno bene tocca a loro dare una mano alla squadra, col loro sostegno, il loro peso, il dodicesimo uomo in campo".

Garcia: