Archivio

Ricerca

Il vetro nell'edilizia: una risorsa che sta cambiando i progetti

Focus promosso da Unione parmense industriali, Assovetro e Ancitel energia e ambiente. Gli esperti: non porta solo luce, ma è utile anche per l'isolamento termico e acustico

di Luca Molinari

30 gennaio 2015, 15:17

Il vetro nell'edilizia: una risorsa che sta cambiando i progetti

Un vademecum sul vetro. Una guida per chi, a vario titolo, deve scegliere e riconoscere il prodotto vetrario più adeguato per un determinato progetto.
Ieri mattina a Palazzo Soragna si è svolto un incontro sul tema «Vetro e comuni: linee guida per una corretta progettazione dei prodotti vetrari nell’edilizia», promosso da Provincia e Unione Parmense degli Industriali, unitamente ad Assovetro e Ancitel - Energia e Ambiente.
L’appuntamento era rivolto ad aziende, tecnici comunali ed operatori del settore.
«Si tratta di un’agevole descrizione – ha spiegato Arturo Benini, dell'area tecnica di Assovetro – di tutte le caratteristiche e delle prestazioni delle varie tipologie di vetro. E’ pensato per offrire indicazioni chiare a progettisti e tecnici comunali che devono redigere un capitolato».
Gianpaolo Cantoni, consigliere delegato alle Attività produttive ed Energie rinnovabili della Provincia, ha moderato l’incontro e si è soffermato sulle finalità delle linee guida.
«In questi anni – ha dichiarato – sono profondamente cambiate le prestazioni del vetro e, di conseguenza, anche le modalità di progettazione. Queste linee guida, grazie alla loro concretezza e reale utilità, possono contribuire al miglioramento del nostro patrimonio edilizio». Sabrina Nanni, dell’area tecnica di Ancitel Energia e Ambiente, ha posto l’accento sull’importanza delle linee guida.
«La collaborazione avviata da alcuni anni tra Assovetro e Anci - ha sottolineato – ha permesso di individuare e definire alcuni strumenti di informazione e di supporto per i professionisti e gli operatori impegnati nell’individuare il prodotto vetrario più adeguato per le singole applicazioni».
Mario Boschi (Assovetro), ha invece illustrato le caratteristiche del vetro, spesso sottovalutate. «Spesso la gente pensa al vetro solo come a un materiale da utilizzare per portare luce in casa o in ufficio – ha osservato – Il vetro invece è utilissimo anche in termini di isolamento termico e acustico, ma anche per garantire sicurezza».
Sandro Squeri di Tecnovetro ha esposto le problematiche del settore vetro dal punto di vista dell’azienda. «Il prodotto vetro è in costante evoluzione – ha affermato – e necessita di un continuo e completo aggiornamento tecnico. Questo appuntamento riveste quindi una particolare importanza per il nostro settore». Andrea Lo Russo, responsabile del Servizio Gestione del patrimonio edilizio pubblico del Comune di Montevarchi (Arezzo), ha infine approfondito il tema della progettazione e del controllo della congruità del progetto e della verifica della correttezza dell’opera.