Archivio

TEL AVIV

Israele, altre 450 case nei Territori

Peace now denuncia: la metà oltre la barriera di separazione

30 gennaio 2015, 16:16

(ANSA) - TEL AVIV, 30 GEN - Il governo israeliano ha riproposto oggi annunci di appalto per la costruzione di 450 case in Cisgiordania. Lo riferisce la ong Peace Now secondo cui la metà sono oltre la barriera di separazione. Gli appalti riguardano gli insediamenti di coloni a Kiryat Araba (102 alloggi), Adam (114), Elkana (156), Alfei Menashe (78). A Maaleh Adumim ed Emmanuel saranno costruiti un albergo e uffici. In un rione ebraico di Gerusalemme Est sono poi in fase iniziale di progettazione altri 93 alloggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA