Archivio

serie a

Il FantaCalcioFilo: consigli e sconsigli

31 gennaio 2015, 14:29

Il FantaCalcioFilo: consigli e sconsigli

Una nuova rubrica per gli appassionati di calcio e fantacalcio. Le cose da sapere prima di allestire la formazione per questo turno...

I FANTA CONSIGLI (E SCONSIGLI) DELLA 21ESIMA GIORNATA

Destro o non Destro, questo è il problema: chi schierare questa settimana nella nostra formazione di Fantacalcio? Puntare subito forte su Eto'o o caricare a molla Podolski? Ecco i nostri consigli e sconsigli sperando di aiutarvi a fare centro...e qualche +3!

I CONSIGLI

1. DYBALA (Palermo)

E' il suo anno non c'è che dire: a Palermo poi oggi passa il treno per l'Europa e il Verona fin qui ha subito 32 gol...Il giovane cecchino, così come il compagno Vazquez, sono da mano sul fuoco.

2. HIGUAIN (Napoli)

E' in formissima: nell'ultimo mese ha una formidabile magic media di 10,75. Vuoi che si fermi proprio col Chievo?

3. POGBA (Juventus)

A casa di Strama non sarà un passeggiata: ma quando c'è da aprire il bunker, mr. 100 milioni trova sempre il chiavistello giusto.

4. GLIK (Torino)

Dove lo trovi un difensore che segna così? La Samp è una brutta bestia, ma il Toro subisce poco. E lui segna più degli attaccanti granata.

5. DESTRO (Milan)

Ha voglia di rivincite e parte dal primo minuto: davanti ha un disastrato e stanco Parma che dal Milan all'andata ne prese 5...

GLI SCONSIGLI

1. SORENSEN (Verona)

Ad arrivare sopra il 5,5 a sempre una certa fatica. E Lazaar domani potrebbe farlo soffrire.

2. NIANG (Genoa)

La Viola di gol ne prende pochi: lui in compenso ha la fama di non segnare mai...

3. LODI (Parma)

Convincere è un'altra cosa: e lui quest'anno non l'ha mai fatto. Medita di abbandonare la barca mentre affonda: il Milan non è granché, ma lui ci sembra un po' troppo nervoso.

4. OBI (Inter)

L'unica perla resta quella del derby: la media voto è da 5,6 e in versione terzino onestamente è un bel rischio.

5. MACCARONE (Empoli)

La Roma è in calo, ma l'Olimpico fa sempre paura: e lui rende meno di Pucciarelli.