Archivio

ROMA

Mattarella, pensiero a difficoltà e speranze dei cittadini

Le prime parole del Capo dello Stato eletto dopo comunicazione

31 gennaio 2015, 16:08

(ANSA) - ROMA, 31 GEN - "Il pensiero va soprattutto e anzitutto alle difficoltà e alle speranze dei nostri concittadini. E' sufficiente questo". Sono queste le prime parole di Sergio Mattarella da presidente della Repubblica dalla Consulta, dopo aver ricevuto dalla presidente della Camera, laura Boldrini, il verbale della sua elezione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA