Archivio

BERLINO

Merkel, "contraria a nuovo taglio debito Grecia"

"Atene resti in euro. Solidarietà a Paesi che fanno riforme"

31 gennaio 2015, 12:35

(ANSA) - BERLINO, 31 GEN - "C'è stata una volontaria rinuncia dei creditori privati. Un nuovo taglio del debito non lo vedo". Lo dice Angela Merkel in una intervista all'Hamburger Abendblatt sulla situazione in Grecia. "L'obiettivo è, adesso come prima, che la Grecia resti membro dell'Eurozona", ha ribadito, aggiungendo che "l'Europa mostrerà nuova solidarietà per la Grecia, come per altri Paesi particolarmente colpiti dalla crisi, se questi Paesi intraprendono le riforme e le misure di risparmio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA