Archivio

FILM RECENSIONI

Unbroken - La biografia del campione anni '30 diventato eroe di guerra

La vita di Louis Zamperini, copione perfetto per la Jolie

di Lisa Oppici

31 gennaio 2015, 17:52

A scrivere la sceneggiatura ci si son messi in quattro (e che nomi: i Coen più Richard LaGravenese più William Nicholson), ma la storia era già di per sé uno script. Quella di Louis Zamperini, figlio d’immigrati italiani, grande promessa dell’atletica statunitense degli anni Trenta e poi eroe di guerra, era già un film: l’infanzia e l’adolescenza difficili, il riscatto nello sport, culminato alle Olimpiadi di Berlino del 1936, la guerra combattuta in aviazione, l’incidente aereo in missione e la lotta per sopravvivere nell’Oceano (47 giorni su un gommone), poi la cattura da parte dei giapponesi e due anni passati nei campi di prigionia, con violenze e torture. Con una vicenda del genere era onestamente difficile sbagliare film. E infatti Angelina Jolie non lo sbaglia, anche se firma una regia (la sua seconda) tutto sommato poco personale e per certi versi timida: poco invasiva e quasi «elementare», verrebbe da dire. Si concentra sugli attori: sui loro volti e sui loro corpi, mostrandone le trasformazioni profonde e le resistenze agli stenti e alle percosse. E in questo è ottimamente ripagata da un cast (a partire dal protagonista Jack O’Connell) davvero tutto all’altezza. Troppo patinato e «finto» nella prima parte, quella dedicata a infanzia e adolescenza di Louis, il film acquisisce vigore via via, trovando la sua strada nel racconto centellinato, giorno per giorno e istante per istante, prima dei 47 epici giorni nell’Oceano e poi della lunga prigionia. Certo non è Eastwood (siamo lontani), ma la Jolie - complice, ripetiamo, la natura stessa della storia - ne esce abbastanza bene, anche se talvolta spinge troppo sul pedale della retorica.

Giudizio: 3 /2

SCHEDA

REGIA: ANGELINA JOLIE
SCENEGGIATURA: ETHAN E JOEL COEN, RICHARD LAGRAVENESE, WILLIAM NICHOLSON (dal libro di Laura Hillenbrand)
FOTOGRAFIA: ROGER DEAKINS
INTERPRETI: JACK O’ CONNELL,  DOMHNALL GLEESON, JAI COURTNEY
GENERE: BIOGRAFICO
USA 2014, colore 2 h e 17'
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER,  THE SPACE CINECITY CAMPUS