Archivio

AMMAN

Isis: la famiglia del pilota giordano, "vogliamo la verità"

Ieri l'esecuzione dell'altro ostaggio. A che punto è trattativa?

01 febbraio 2015, 10:39

(ANSA) - AMMAN, 1 FEB - La famiglia del pilota giordano catturato dall'Isis ha rivolto un appello al governo di Amman per sapere quale sia lo stato dei contatti con i sequestratori, dopo la diffusione del video con la decapitazione dell'altro ostaggio in mano ai miliziani dello Stato islamico, il reporter giapponese Kenji Goto. Uno zio del tenente Muath al Kaseasbeh, precipitato con il suo aereo il 24 dicembre e fatto prigioniero, ha detto che "il governo deve dirci la verità" sulla piega presa dalla trattativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA