Archivio

TOKYO

Madre reporter ucciso, non trovo le parole

Kenji Goto decapitato dall'Isis, "tanta rabbia"

01 febbraio 2015, 10:09

(ANSA) - TOKYO, 1 FEB - Rabbia, tanta rabbia da "non riuscire a trovare le parole giuste" per descrivere i suoi sentimenti: Junko Ishido, madre di Kenji Goto, il reporter freelance giapponese ucciso dai militanti dell'Isis, è molto provata dopo giorni di ansia e di lunghe attese. "Spero che la gente capisca che Kenji era un uomo attento e coraggioso", ha detto l'anziana donna a Tokyo. Il fratello del giornalista ha ringraziato il governo e tutto il paese per sostegno ricevuto. "Speravo che tornasse", ha aggiunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA