Archivio

Formula 1

Primi test: Vettel primo, Alonso ultimo

La Ferrari guidata per la prima volta dal tedesco si è messa tutti alle spalle a Jerez. Problemi per la McLaren: solo sei giri (nessuno lanciato) e 18 secondi di ritardo dalla Rossa.

01 febbraio 2015, 20:40

Primi test: Vettel primo, Alonso ultimo
Si sono disputati sul circuito di Jerez de la Frontera i primi test stagionali del 2015 e Sebastian Vettel si è subito piazzato davanti a tutti.
 
Il tedesco, neoarrivato in casa Ferrari, ha fermato i cronometri sul tempo di 1.22.620 dopo aver effettuato 60 giri. Solo terza la Mercedes campione del mondo, con Nico Rosberg sopravanzato anche dalla Sauber di Marcus Ericsson. Il tedesco, però, ha completato ben 157 giri, preferendo quindi concentrarsi sull'affidabilità della nuova F1 W06 piuttosto che cercare il tempo lanciato.
 
E se il volto nuovo del Cavallino si è messo tutti alle spalle, non altrettanto bene è andata a chi ha appena lasciato Maranello. Fernando Alonso, infatti, si è classificato settimo e ultimo con soli sei giri effettuati a bordo della nuova McLaren-Honda, che ha avuto problemi sui sensori della nuova Power Unit. Nessun giro lanciato per lui ma, cronometro alla mano, gli oltre 18 secondi di distacco presi dalla Ferrari costituiranno senz'altro la prima, grande beffa dell'anno.
 
1. Sebastian Vettel, Ferrari, 1m 22.620s, 60 giri
2. Marcus Ericsson, Sauber, 1m 22.777s, 73 giri
3. Nico Rosberg, Mercedes, 1m 23.106s, 157 giri
4. Daniel Ricciardo, Red Bull, 1m 23.338s, 35 giri
5. Valtteri Bottas, Williams, 1m 23.906s, 73 giri
6. Carlos Sainz Jr, Toro Rosso, 1m 25.327s, 46 giri
7. Fernando Alonso, McLaren, 1m 40.738s, 6 giri

Primi test: Vettel primo, Alonso ultimo