Archivio

Roma

Addio al pittore Vasco Bendini

Bolognese, visse fra Roma e Parma

02 febbraio 2015, 17:14

Addio al pittore Vasco Bendini

E’ morto sabato a Roma il pittore bolognese Vasco Bendini, 93 anni, considerato tra i protagonisti dell’Informale italiano.
Lo sottolinea la Casa dei Pensieri, che nel 2013 gli assegnò la Targa Volponi, esprimendo vicinanza alla moglie Marcella Valentini Bendini, fotografa d’arte, e alla famiglia. Nel loro ricordo, il direttore artistico Davide Ferrari e il coordinatore Massimo Meliconi rilevano che Bendini, dopo la formazione con maestri come Giorgio Morandi e Virgilio Guidi, all’Accademia di Belle Arti, dove poi insegnò, sentì profondamente la stagione degli anni Sessanta e Settanta, fino a partecipare «alla grande stagione dell’Arte Povera, staccandosi, per un periodo, dalla tela e producendo grandi e originalissime installazioni». E' stato attivo nel suo lavoro fino agli ultimi giorni, producendo grandi tele caratteristiche per gli spazi di colore.
Cordoglio anche dal deputato Andrea De Maria, che lo ricorda "docente negli anni '60 dell’Istituto d’Arte": «Pur vivendo fra Roma e Parma non aveva dimenticato la nostra, la sua città, i suoi amici bolognesi come Barilli e Riccomini».