Archivio

TARANTO

Indotto Ilva, prosegue protesta 'soft'

3° settimana agitazione, attesa approvazione emendamenti decreto

02 febbraio 2015, 11:02

(ANSA) - TARANTO, 2 FEB - Terza settimana di protesta degli autotrasportatori dell'indotto Ilva che presidiano con i tir la Portineria imprese per rivendicare il pagamento delle spettanze arretrate. Le imprese chiedono pagamenti in contanti. Molti operatori hanno i mezzi prossimi al blocco da parte di Equitalia perchè non hanno potuto versare le imposte. L'agitazione, si sottolinea negli ambienti sindacali, ha per il momento toni 'soft' per i vari emendamenti migliorativi presentati al decreto Ilva che sono attesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA