Archivio

MOSCA

Medvedev vieta i macchinari occidentali nelle gare pubbliche

In settore edilizio, esplorativo e manutenzione cittadina

02 febbraio 2015, 17:40

Medvedev vieta i macchinari occidentali nelle gare pubbliche

(ANSA) - MOSCA, 2 FEB - Il premier russo Dmitri Medvedev ha firmato oggi un decreto che mette al bando nei concorsi degli enti pubblici la partecipazione di produttori occidentali di macchinari del settore edilizio, dell'esplorazione delle materie prime e della manutenzione cittadina. Lo riferisce Interfax.

Il provvedimento, che si aggiunge all’embargo sui prodotti agro-alimentari in risposta alle sanzioni occidentali, rischia di danneggiare in particolare l'Italia, uno dei principali esportatori di macchinari. Il vicepremier Arkady Dvorkovich ha spiegato che tali macchinari possono essere sostituiti con macchinari prodotti in Russia, in linea con la più ampia politica di sopperire ai prodotti occidentali con quelli "made in Russia".