Archivio

agea

Latte, la produzione è in crescita

Se il trend sarà confermato si rischia di arrivare a una multa di 55 milioni

03 febbraio 2015, 22:29

Latte, la produzione è in crescita

La produzione di latte in Italia mantiene un trend in crescita. I dati diffusi dal Sistema informativo agricolo nazionale che fa capo ad Agea (Sian) sulle produzioni di novembre indicano in oltre 855mila tonnellate la quantità di latte prodotta.
In totale, nella campagna in corso, iniziata ad aprile 2014, la produzione complessiva è di 7 milioni e 219 mila tonnellate. Rispetto ad un anno fa la produzione è cresciuta di circa 235mila tonnellate, equivalenti al 3,36% in più.
Mancano poco più di quattro milioni per giungere al limite massimo della quota nazionale, di 10,923 milioni di tonnellate di consegne e di 365mila tonnellate di vendite dirette.
Se la crescita produttiva si manterrà al di sopra del 3% l’eccedenza si attesterebbe a 200mila tonnellate, cosa che farebbe scattare nuove multe pari a 55milioni di euro, le ultime della sofferta questione quote latte, visto che il regime di contingentamento si concluderà ad aprile di quest’anno.
Tutti i Paesi europei hanno visto aumentare la propria produzione proprio in vista della fine del regime delle quote, una crescita che ha contribuito alla flessione dei prezzi del latte. Un esame dell’andamento del prezzo del latte spot, quello venduto fuori dai contratti, mostra come il prezzo sia crollato da quasi 47 euro al quintale del gennaio 2014 a poco sopra i 30 euro degli ultimi tempi a causa della consistente immissione del latte targato Francia.
In controtendenza è invece il latte della Germania che ha invertito il trend e negli ultimi giorni è cresciuto di oltre il 10%, passando da quasi 31 euro a oltre 34 euro al quintale.