Archivio

Rugby

Kockott, occasione da non perdere

Contro la Scozia il commissario tecnico della Francia, Philippe Saint-André, darà una chance al sudafricano che non venendo preso in considerazione dagli Springboks ha ripiegato sui Galletti.

04 febbraio 2015, 16:20

Kockott, occasione da non perdere
A Marcoussis, il commissario tecnico della Francia, Philippe Saint-André, ha annunciato il XV che affronterà la Scozia, sabato allo Stade de France, per il Sei Nazioni.
 
A prendere il posto di Sébastien Tillous-Borde, infortunato a un ginocchio, sarà Rory Kockott, il mediano di mischia sudafricano che non venendo preso in considerazione dagli Springboks ha ripiegato sui Galletti.
 
 
Francia XV: Scott Spedding (Bayonne)  - Yoann Huget (Tolosa), Mathieu Bastareaud (Tolone), Wesley Fofana (Clermont), Teddy Thomas (Racing Metro) - Camille Lopez (Clermont),  Rory Kockott (Castres) - Bernard Le Roux (Racing Metro), Damien Chouly (Clermont), Thierry Dusautoir (Tolosa, cap.) - Yoann Maestri (Tolosa), Pascal Papé (Stade Français) - Rabah Slimani (Stade Français), Guilhem Guirado (Tolone), Alexandre Menini (Tolone).
 
Riserve: Benjamin Kayser (Clermont), Uini Atonio (La Rochelle), Eddy Ben Arous (Racing Metro), Romain Taofifenua (Tolone), Loann Goujon (La Rochelle), Morgan Parra (Clermont), Rémi Talès (Castres), Rémi Lamerat (Castres).

Kockott, occasione da non perdere