Archivio

TORINO

Morì travolto da valanga, assolti i tre amici

Per insufficienza di prove. L'incidente nel 2012 a Sauze d'Oulx

04 febbraio 2015, 12:57

(ANSA) - TORINO, 4 FEB - Tutti assolti "per insufficienza di prove" i tre amici di Simone Caselli, il 39enne di Maranello (Modena) morto dopo essere stato travolto da una slavina il 9 dicembre 2012 sulle montagne di Sauze d'Oulx, nel Torinese. Lo ha deciso oggi il gup Daniela Rispoli. Il pm Manuela Pedrotta aveva chiesto di condannarli a un anno e mezzo per omicidio e valanga colposa, ritenendoli responsabili di avere provocato il distacco della massa di neve sciando fuoripista insieme alla vittima. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA