Archivio

TORINO

Tav: scontri 2011 in Valle Susa, 48/a condanna a Torino

E' stralcio maxi processo terminato nei giorni scorsi

04 febbraio 2015, 11:46

(ANSA) - TORINO, 4 FEB - Quattro mesi di reclusione con la condizionale per danneggiamento e travisamento: è la pena inflitta dal tribunale di Torino a un simpatizzante No Tav valsusino imputato per gli scontri del 2011 in Valle di Susa. Si è trattato di uno stralcio del maxi processo terminato nei giorni scorsi con 47 condanne per oltre 140 anni di carcere. L'imputato era accusato di aver preso parte al tentativo di svellere un betafence agganciandolo a una fune; inoltre si alzò la maglietta per coprirsi il volto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA