Archivio

MILANO

Fa un fuoco per scaldarsi e muore in casa

Disoccupato, l'appartamento nel varesotto non aveva corrente

05 febbraio 2015, 16:20

(ANSA) - MILANO, 5 FEB - Un uomo di 56 anni è morto per un incendio causato da un fuoco che aveva acceso in casa per scaldarsi. L'appartamento, in una casa popolare a Busto Arsizio, era infatti senza energia elettrica perché l'uomo e il fratello con cui viveva erano disoccupati e da tempo non pagavano le bollette. Secondo le ricostruzioni, avrebbe improvvisato un camino e un braciere per scaldarsi e in seguito sarebbe svenuto morendo, probabilmente, soffocato dal fumo. Il fratello rientrando ha dato l'allarme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA