Archivio

BASILICANOVA

Fiamme a bordo: panico sul bus pieno di studenti

05 febbraio 2015, 19:59

Fiamme a bordo: panico sul bus pieno di studenti

Sono stati momenti di panico quelli che si sono vissuti l'altra mattina su un autobus della linea 12 carico di studenti che stavano andando a scuola. Quando il mezzo era ormai arrivato in città, alcuni passeggeri hanno notato fiamme che uscivano dalle fessure del pavimento, proprio sotto i sedili. I ragazzi, molti dei quali in piedi (come spesso avviene su quella linea negli orari di punta), hanno cominciato a gridare per richiamare l'attenzione dell'autista, che ha subito fermato il mezzo e ha fatto scendere tutti. Fortunatamente nessuno ha riportato ferite e il mezzo non ha preso fuoco. La fiammata potrebbe essersi sprigionata dal motore surriscaldato. Come raccontato da alcuni degli studenti che utilizzano quella linea tutte le mattine, erano già diversi giorni che si sentiva odore di bruciato.
La segnalazione di quanto accaduto arriva dalla madre di una studentessa di Basilicanova che era a bordo dell'autobus. «Possibile - si chiede Monica Pessina - che per i trasporti scolastici siano utilizzati dei mezzi che non garantiscono un minimo livello di sicurezza? Senza poi tenere conto di come sono sempre stipati di persone, quasi che gli studenti siano una categoria di viaggiatori che non ha diritto di viaggiare in modo dignitoso». E ricorda di quando, l'anno scorso, proprio un mezzo della linea 12 finì fuori strada lungo via Argini a causa della neve e rischiò di ribaltarsi. E si chiede: «Sono tutte casualità? O forse una maggiore attenzione alla sicurezza potrebbe evitare che questi incidenti possano accadere?».r.c.