Archivio

Calciomercato

Giovinco è già un re in Canada

La Formica Atomica accolta a Toronto da canti, cori, striscioni e mascotte. Quasi trecento tifosi ad acclamarla.

05 febbraio 2015, 23:00

Sebastian Giovinco è stato accolto da oltre trecento tifosi all'aeroporto Paerson di Toronto. I sostenitori della società nordamericana hanno riservato un caldissimo saluto alla Formica Atomica, attesa quasi come un Messia in Canada.
 
L'ex attaccante della Juventus, che andrà a guadagnare 8,5 milioni di euro all'anno (più di Robben e Benzema), è stato ricevuto come un re, con cori, striscioni, tamburi, bandiere. Presente anche una mascotte, tanti i bambini.
 
In Canada hanno già apprezzato le gesta di altri due italiani, Alessandro Nesta e Marco Di Vaio, che si sono messi in luce ai Montreal Impact.
 

Giovinco è già un re in Canada