Archivio

Torrile

Parte «Sos Adolescenza»

Progetto riservato ai ragazzi fino ai 14 anni e ai genitori

di Chiara De Carli

05 febbraio 2015, 20:07

Parte «Sos Adolescenza»

Si chiama «Sos Adolescenza» il progetto che verrà presto attivato sul territorio e volto alla finalizzazione di azioni e interventi per la promozione del benessere e la prevenzione del rischio in adolescenza. Un servizio tutto dedicato ai ragazzi, tra gli 11 e i 14 anni, e ai genitori che si trovano in difficoltà nell’affrontare i cambiamenti che l’adolescenza comporta. «Attraverso il coinvolgimento del dottor Marco Carafoli, specialista dei servizi sociali del Comune di Torrile, sarà possibile fornire un accompagnamento in quei temi e problematiche che maggiormente possono mettere in crisi le famiglie - spiega l’assessore Lucia Frasanni -. Verranno proposti percorsi di riflessione su argomenti connessi all’età adolescenziale, quali, per esempio, il bisogno di autonomia, l’affermazione di sé, la reciprocità, il conflitto generazionale, e le famiglie verranno coinvolte in simulazioni delle dinamiche intragenerazionali più frequenti. Saranno attivati inoltre gruppi multifamigliari, con il coinvolgimento dei figli adolescenti, in un confronto sui temi emersi». Il progetto, che vede il Comune di Torrile capofila del protocollo d’intesa con Colorno, Sorbolo e Mezzani, è interamente finanziato dalla Regione Emilia Romagna attraverso un contributo erogato dal fondo sociale regionale sul Piano di zona per la salute e per il benessere sociale che prevede l’assegnazione di contributi specifici finalizzati all’attivazione di interventi per la promozione del rischio in adolescenza.