Archivio

BOLZANO

Scontro auto mortale, Kammerlander patteggia 2 anni

L'alpinista guidava sotto l'influenza dell'alcol

05 febbraio 2015, 16:43

(ANSA) - BOLZANO, 5 FEB - Per un incidente stradale mortale Hans Kammerlander ha patteggiato a Bolzano due anni, con la pena sospesa con la condizionale. L'alpinista era accusato di omicidio colposo per aver provocato nel novembre del 2013 un incidente stradale in val Pusteria, nel quale morì un 21enne della zona, Renè Eppacher. Kammerlander - come stabilito dagli inquirenti - viaggiava con un tasso alcolemico di 1,48 grammi/litro. Il gup Emilio Schoensberg ha anche disposto la sospensione della patente per un anno. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA