Archivio

BRUXELLES

Stoltenberg, Nato si rafforza per minacce a est e sud

Atteso ok ministri a forza intervento rapido da 5mila soldati

05 febbraio 2015, 11:51

(ANSA) - BRUXELLES, 5 FEB - La Nato rafforza il suo sistema di difesa collettiva per "rispondere alle minacce a est e sud" e oggi la ministeriale difesa darà il via libera a un aumento nella Forza di risposta della Nato (Nrf) "da 13mila a 30mila soldati" e per una forza di intervento rapido (spearhead) "da 5mila soldati". Lo indica il segretario generale dell'Alleanza, Jens Stoltenberg. E' "una risposta alle azioni aggressive della Russia" e "risponde ai nostri obblighi di difesa collettiva".

© RIPRODUZIONE RISERVATA