Archivio

Sport USA

I Cavs travolgono anche i Clippers

Cleveland inanella la dodicesima vittoria consecutiva.

06 febbraio 2015, 09:20

I Cavs travolgono anche i Clippers
I Cavaliers inanellano la dodicesima vittoria consecutiva battendo in casa i Los Angeles Clippers all'interno di una gara dominata dall'inizio alla fine. James e compagni partono forte e nel primo quarto assistono nove dei dodici canestri mandati a bersaglio con Kevin Love che regala due triple. I Clippers non hanno armi difensive per contrastare gli avversari e un contrariato Rivers dice nell'intervallo che contro questa difesa potrebbe segnare anche lui. Quando i Cavs possono andare in contropiede sono devastanti e la coppia Irving-James confeziona una schiacciata da highlights. Anche nel secondo tempo è un dominio Cavs e la partita finisce in garbage time molto presto, nonostante l'ultimo quarto termini 31-11 per i Clippers.
Tutto facile anche per i Portland Trail Blazers che vincono in casa davanti a dei Phoenix Suns piuttosto remissivi. LaMarcus Aldrige dispensa talento dal post basso e Nicolas Batum produce una partita di grande qualità con venti punti. I Suns riescono con un buon terzo quarto a riportarsi a contatto, ma negli ultimi 12 minuti è una beneficiata Blazers con l'impietoso parziale che parla di 42-22.
 
Continua la stagione da montagne russe degli Hornets che dopo aver alternato buoni periodi ad altri bui, centrano la terza vittoria consecutiva contro i Washington Wizards. Wall e compagni non hanno antidoti per Gerald Henderson che segna 27 punti, due dei quali in schiacciata da rimessa dal fondo che potrebbero finire negli Highlights stagionali.
Nel primo tempo si fa male Bradley Beal ed è costretto a lasciare il campo, generando un contraccolpo nei suoi che giocano un ultimo periodo con poche iniziative concedendo il passo agli avversari.
 
Risultati:
Wizards@Hornets 87-94
Clippers@Cavaliers 94-105
Mavericks@Kings 101-78
Suns@Blazers 87-108
 
In collaborazione con basketissimo.com

I Cavs travolgono anche i Clippers