Archivio

Basket

Milano, match da brividi con l'Efes

Alessandro Gentile è in forte dubbio per la partita contro i turchi.

06 febbraio 2015, 11:00

Milano, match da brividi con l'Efes
Match da ultima spiaggia per l'Olimpia Milano in Eurolega: battere l'Anadolu Efes Istanbul (ore 21.00, diretta Fox Sports 2 e Radio Hinterland) per tenere viva la fiammella della speranza playoff, altrimenti il girone di ritorno verrà giocato solo per l'onore, senza avere più un obiettivo da raggiungere. Una gara difficile, che l'EA7 rischia di dover giocare senza Alessandro Gentile: il capitano ha avuto un risentimento muscolare nel finale della gara con Trento ed è in forte dubbio per la partita contro i turchi.
 
Solamente alla palla a due si scoprirà se il n° 5 sarà sul parquet e, comunque, non potrà certamente essere al massimo della forma. Di conseguenza, servirà un ulteriore passo avanti da parte di tutti, per riuscire anche a compensare questa eventuale assenza e giocare una partita di grande orgoglio, davanti ad un Forum che si presenterà con un colpo d'occhio importante, visto che sono stati venduti oltre 9.000 biglietti e c'è la possibilità concreta di tagliare quota 10.000 presenze nell'impianto di Assago.
 
Servirà un'importante prova di squadra per riuscire a giocarsela alla pari contro la formazione di Ivkovic, che presenterà anch'essa i soliti problemi di taglia sotto canestro per i biancorossi, visti i 2.12 cm di Nenad Krstic ed i 2.07 di altri due giocatori importanti come Bjelica e Saric. Ma la squadra turca è anche la seconda delle Top 16 nella percentuale del tiro da 3 punti, con oltre il 40% su 118 tentativi. Dunque, nessuno potrà perdere nemmeno un secondo di concentrazione, altrimenti il parziale negativo è dietro l'angolo.
 
In collaborazione con basketissimo.com

Milano, match da brividi con l'Efes