Archivio

Altri sport

Roma 2024 si tinge di rosa

Giovanni Malagò ha nominato il dg del comitato promotore: è Cecilia Carrara, avvocato romano.

06 febbraio 2015, 22:00

Roma 2024 si tinge di rosa

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, aveva ampiamente anticipato che il ruolo sarebbe stato ricoperto da una donna. Venerdì è passato ai fatti: il direttore generale del comitato promotore di Roma 2024 è Cecilia Carrara, 40enne avvocato romano specializzato in arbitrati internazionali.

Malagò spiega: “Avrà un ruolo importante perché ha un'esperienza più unica che rara nel nostro mondo e va sottolineato che dopo le Olimpiadi ci saranno le Paralimpiadi. Se mi fossi limitato a fare il compitino, mi divertivo e andava bene. Ma io devo assolutamente lasciare il segno. Sono sicuro che questa partita la vinciamo, ma dobbiamo fare una partita rivoluzionaria. Dobbiamo preparare un dossier che deve essere innovatore, diverso, coraggioso, a costo di essere minimalista. Non possiamo venderci per quello che non siamo e non saremo mai. Dovrà essere un dossier perfetto da applausi a scena aperta”.

Roma 2024 si tinge di rosa

© RIPRODUZIONE RISERVATA