Archivio

NEW YORK

Usa: hacker attaccano colosso assicurazioni,sospetti su Cina

A rischio dati milioni assicurati. Allarme cyber-zar Casa Bianca

06 febbraio 2015, 01:18

(ANSA) - NEW YORK, 6 FEB - Nuovo capitolo nella cyberguerra tra Washington e Pechino. Un gruppo di hacker ha attaccato la rete informatica del colosso assicurativo Anthem, il secondo in Usa nel settore sanitario. Un'offensiva su cui indaga l'Fbi, dietro la quale si sospetta ci sia la Cina, e che mette a rischio le informazioni personali di 80 milioni di clienti e dipendenti. "E' un episodio preoccupante per le sue dimensioni", ha commentato Michael Daniel, 'cyber-zar' di Barack Obama per la sicurezza informatica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA