Archivio

DACCA

Bangladesh: proteste, altri 8 morti per bombe incendiarie

Almeno 60 vittime in un mese di mobilitazione dell'opposizione

07 febbraio 2015, 08:35

(ANSA) - DACCA, 7 FEB - Altre otto persone sono morte nelle ultime ore in due attacchi in Bangladesh nell'ambito delle violente proteste guidate dal Partito nazionalista (Bnp) di Khaleda Zia, all'opposizione, che dal 5 gennaio hanno causato almeno 60 vittime. Il primo incidente nel distretto di Gaibandha quando un commando di dimostranti ha lanciato bombe incendiarie contro un bus. Cinque persone, fra cui 3 bimbi, sono morte e altre 29 sono state ricoverate con gravi ustioni. Altre 3 vittime nel distretto di Barisal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA