Archivio

Calciomercato

Parma, Kodra: "La nuova proprietà è italoslovena"

L'ormai ex presidente del club ducale: "Non abbiamo guadagnato nulla da questa situazione".

07 febbraio 2015, 17:00

Parma, Kodra:
L'ormai ex presidente del Parma Ermir Kodra ai microfoni di Sky ha dato alcune delucidazioni sui nuovi proprietari del club emiliano: "Avevamo tempi stretti per pagare le terze parti e risolvere tutte le varie situazioni e abbiamo ceduto le quote a una società con diritto sloveno, con azionisti italiani e sloveni". Secondo indiscrezioni riportate dal Corriere della Sera, dietro potrebbe esserci la Mapi Group, una società di servizi slovena guidata dal manager di origini bergamasche Giampietro Manenti.
 
Sull'addio di Taci e la decisione di farsi subito da parte dopo pochi mesi Kodra si è espresso così: "Abbiamo trovato una situazione finanziaria diversa rispetta a quella che ci era stata presentata e su cui si basavano tutti i nostri progetti. Abbiamo pensato che la cessione fosse la scelta migliore. Non abbiamo guadagnato nulla da questa situazione, abbiamo speso i nostri soldi per restare qua e con le nostre scelte di mercato abbiamo risparmiato per il futuro del Parma".
 
Intanto Roberto Donadoni ha sbottato in conferenza stampa: "Non scappo, ma cè un limite a tutto. Vogliamo chiarezza".

Parma, Kodra: