Archivio

SASSARI

Derubano, insultano e picchiano nigeriana

Arrestati 2 minori a Sassari. La donna ricoverata per le lesioni

08 febbraio 2015, 17:44

(ANSA)-SASSARI,8 FEB - Hanno aggredito, derubato della borsetta e insultato per motivi razziali una cittadina nigeriana e poi sono fuggiti per le vie del centro storico di Sassari, ma poco dopo sono stati arrestati dalla polizia. Si tratta di due minorenni, di 15 e 16 anni: per loro l'accusa è di rapina con l'aggravante dell'odio razziale. La donna è stata portata dal personale del 118 al pronto soccorso e ricoverata per le lesioni riportate. I due sono stati accompagnati nel Centro di prima accoglienza di Sassari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA