Archivio

blackout

E un sindaco: "Io mando in albergo, poi paga Enel"

08 febbraio 2015, 15:49

E un sindaco:

Continua in alcuni comuni il blackout elettrico causato dalla neve in Emilia. E numerose famiglie sono da tre giorni senza luce, e quindi riscaldamento, telefono e acqua. Il sindaco di Sasso Marconi Stefano Mazzetti ha spiegato solo nel suo comune ci sono ancora 340 utenze distaccate, con almeno 800 persone al buio. «Il problema - ha detto ai microfoni di E'Tg - è che sono da tre giorni in questa situazione, che ora è molto molto critica. Abbiamo attivato un numero d’emergenza. Qualora io non avessi soluzioni sto pensando di mandare in albergo e di mandare la fattura ad Enel».
Mezzetti ha ribadito le critiche a Enel già avanzate ieri con altri due altri sindaci del bolognese, Daniele Ruscigno e Stefano Fiorini, sindaci di Valsamoggia e Zola Predosa: «Il problema vero è che quando noi ci siamo trovati a gestire l'emergenza non avevamo un nessun punto di riferimento reale del gestore rispetto alla mancanza di elettricità».