Archivio

ROMA

Isis: Anonymous viola centinaia account,siete un virus

Continua campagna lanciata dal gruppo dopo strage Charlie Hebdo

08 febbraio 2015, 18:18

(ANSA) - ROMA, 8 FEB - Anonymous ha 'spento' centinaia di account Twitter e Facebook di presunti appartenenti all'Isis e pubblicato indirizzi ip e web della galassia jihadista. "Sarete trattati come un virus, e noi siamo la cura". La campagna per 'spegnere' la galassia jihadista sul web è partita dopo la strage di Charlie Hebdo."L'Operazione Isis continua", recita il comunicato pubblicato oggi dal collettivo. "I terroristi che si definiscono Stato islamico non sono musulmani".(ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA