Archivio

neve e disagi

Medesano e il "miracolo" dell'acqua

08 febbraio 2015, 18:45

Medesano e il

"Cara Enel ora ti cercherò solo per chiederti i danni". A scriverlo è il sindaco Riccardo Ghidini, che racconta su Facebook l'odissea per far riavere l'acqua (provvisoriamente) alle famiglie di Medesano.
"Questa notte abbiamo fatto una cosa che se mai avrò dei nipoti dovrò raccontargliela. Alle 21 di ieri sera troviamo e noleggiamo un generatore da 120 kW dopo che Enel comunica che non trova il guasto e disattende le promesse del pomeriggio. Lo facciamo portare a Sant'Andrea e da li, trainando un camion su di una pista di ghiaccio con tre trattori in fila (per gli esperti del settore un 70 cv ed un 120 cv a ruote ed un 70 cv a cingoli), praticamente fino alla fine del mondo e posizioniamo questo generatore di 40 ql. Lo collegano e morale della favola alle 6.00 fanno partire le pompe. Ora pian pianino se non ci sono intoppi la situazione dovrebbe tornare progressivamente alla normalità e quasi tutto il comune dovrebbe avere l'acqua. Cara Enel ora ti cercherò solo per chiederti i danni. Ringrazio la fam. Pesci-Avanzi per l'indispensabile aiuto, i tecnici Iren per la professionalità ed il camionista (so solo che abita a Tabiano) che sprezzante del pericolo arriva con un tre assi alla Maddalena. Ci saranno ancora disservizi ma in maniera minore". E piovono i complimenti dei cittadini.