Archivio

Moto

Warokorn battezza la Thailandia

Il secondo round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike 2015 avrà luogo presso il nuovissimo Chang International Circuit.

08 febbraio 2015, 11:20

Warokorn battezza la Thailandia
Il secondo round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike 2015 avrà luogo presso il nuovissimo Chang International Circuit, per quello che sarà il primo round assoluto della competizione sul suolo tailandese. In pista nella classe Supersport ci sarà il pilota di casa Thitipong Warokorn, reduce da una stagione completa nel Mondiale Moto2.
 
In vista del round tailandese in programma a metà del prossimo mese di marzo, WorldSBK.com ha scambiato due chiacchiere con il pilota del team A.P. Honda.
 
"Questo sarà il primo evento motoristico di livello internazionale nella storia della Tailandia - ha spiegato Warokorn -. Chiaramente volevo a tutti i costi far parte di un evento di questa portata ed aiutare a promuovere il motociclismo in questo paese, visto che prima d'ora non c'erano circuiti o competizioni per farlo. Credo fermamente che la gente sarà interessata, dal canto mio non sto più nella pelle".
 
Il Chang International Circuit, situato nelle vicinanze del paese di Buriram e 400km nordest dalla capitale Bangkok, è una struttura completamente nuova, con una pista di 4,554km e dodici curve.
 
"Il circuito è fantastico - ha aggiunto Warokorn -. Ho sempre sperato che la Tailandia un giorno riuscisse ad dotarsi di un circuito in linea con gli standard internazionali, di modo da poter ospitare eventi di livello mondiale. Devo ringraziare Mr. Newin Chidchob (politico tailandese e president della squadra di calcio Buriram United) per aver fatto sì che un sogno del genere diventasse realtà per tanti fan e piloti. L'attesa ora è grande".

Warokorn battezza la Thailandia