Archivio

MOSCA

Putin, causa questione ucraina interferenze Usa e Occidente

Presidente russo critica dal Cairo espansionismo Usa e alleati

09 febbraio 2015, 19:02

(ANSA) - MOSCA, 9 FEB - La questione ucraina "non è esplosa per colpa della Russia", ma "è una conseguenza dei tentativi degli Usa e dei loro alleati occidentali che si ritengono 'vincitori' della Guerra fredda di espandere dappertutto la loro volontà". Lo ha detto Vladimir Putin in un'intervista al quotidiano egiziano Al-Ahram ripresa dall'agenzia russa Interfax nelle ore in cui il presidente russo si trova al Cairo per rilanciare i rapporto con l'Egitto del presidente Abdel Fattah al-Sisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA