Archivio

BUDAPEST

Ungheria: magnate tv rompe con Orban, era sostenitore-chiave

Ex eminenza grigia minaccia sare suoi media contro governo

09 febbraio 2015, 16:45

(ANSA) - BUDAPEST, 9 FEB - Guerra aperta tra il premier ungherese Viktor Orban e l'ex eminenza grigia del suo partito (Fidesz), Lajos Simicska, tesoriere del partito negli anni '90 divenuto magnate dei media. "L'alleanza con Orban poggiava sulla lotta comune contro la dittatura e il sistema postcomunista", ha detto, accusando Orban di aver creato le premesse di "una nuova dittatura" e minacciando di prendere il premier di mira con le tv. Simicska non gradisce inoltre il rapporto stretto con la Russia di Putin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA