Archivio

Rugby

Plateale protesta: finisce 356-3

E' successo nella prima divisione belga di rugby.

10 febbraio 2015, 22:00

Plateale protesta: finisce 356-3
In pieno Sei Nazioni il Soignies, formazione della prima divisione belga di rugby, ha pensato di inscenare una plateale protesta nel corso della gara con il Kituro: siccome l'arbitro principale non si è presentato e con un'ora e mezzo di ritardo è stato sostituito da un collega, i giocatori biancoverdi si sono rifiutati di dare battaglia ai rivali.
 
L'incontro-farsa si è chiuso sul 356-3 per il Kituro, che ha realizzato 56 mete senza trovare la minima opposizione da parte degli avversari ed è salito al quarto posto in classifica con un punto di ritardo dal Soignies.
 
Il Giudice sportivo dovrà ora analizzare il ricorso della società presieduta da Yves Calomme, che si augura di rigiocare la partita.

Plateale protesta: finisce 356-3